Venerdì 29 marzo 2019 - ore 15,30

Piazza Leonardo da Vinci, 22 Asti

Slider
itenfrdeptrorues

Il silenzio della collina

di: Alessandro Perissinotto

Dalla storia di Maria Teresa Novara scomparsa nel 1968 dalla casa dello zio a Villafranca Perissinotto prende le mosse per un romanzo verità, alla moda di Carrère, per ricostruire il tragico epilogo della vita della ragazza attraverso la ricerca provocata da frasi smozzicate del padre morente.

Nell’assistere il padre Bartolomeo Boschis ricoverato in un hospice, dopo molto tempo di lontananza e di estraneità, il figlio viene a conoscenza del terribile segreto.

La storia di Maria Teresa ha avuto a suo tempo un grande risalto mediatico; la tredicenne seguì un balordo che la tenne segregata per usarla come oggetto sessuale per sé e per i suoi amici. Quando lui si allontanava da casa per rubare, chiudeva Maria Teresa in un sotterraneo, e qui la ragazza appena tredicenne si consuma fino a morire perché il suo carceriere dopo un furto a Torino si butta nel Po e annega. Nessuno di coloro che sapevano  parla e la polizia arriva tardi.

L’intenzione dell’autore è di rendere giustizia alla ragazza e a tutte le donne vittime di violenza. Il protagonista ritorna nei luoghi della sua infanzia, nelle Langhe (ma veramente sarebbe il Monferrato) e ripropone al lettore l’atmosfera antica del mondo contadino (un po’ di maniera) raccontato dagli scrittori da lui amati.

 

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.