Venerdì 29 marzo 2019 - ore 15,30

Piazza Leonardo da Vinci, 22 Asti

Slider
itenfrdeptrorues

La Banca del Nizza

di: Mauro Damerio presidente dell’Enoteca regionale di Nizza Monferrato

Il nostro progetto qualificante per il 2019 è di costituire la Banca del Nizza.

Abbiamo vini docg con potenzialità di invecchiamento e vorremmo offrire ai nostri consumatori anche vini di annate storiche.

L’enoteca, aperta nel prestigioso edificio settecentesco di Palazzo Crova, è in crescita, nel 2018 abbiamo venduto 15.000 bottiglie, di cui circa il 50% del Nizza Docg. Tra i nostri frequentatori sono molti i turisti del Nord Europa, che trovano sulle guide la descrizione dei vini italiani e possiamo contare sul nostro enotecario Matteo Giovine, che è un ottimo presentatore dei nostri vini. I turisti spesso chiedono i vini dei produttori famosi e le etichette premiate, ma noi segnaliamo anche le piccole cantine, che possono scoprire con piacere.

Per i wine lovers e non seguiamo le degustazioni consigliate delle guide di Gambero rosso, Slow Wine, Espresso e Doctor Wine. Riceviamo i campioni ed organizziamo anche giornate di assaggio per gli estensori delle guide. Lavoriamo bene con i ristoranti, fornendo anche piccoli quantitativi per far scoprire il mondo della Barbera e del Nizza e allargare il nostro mercato.

Come ha detto l’assessore alle manifestazioni Marco Lovisolo, la città di Nizza sta diventando sempre più turistica con presenze italiane e straniere, che soggiornano sulle nostre colline. L’attrattiva principale è senza dubbio il vino. E noi vogliamo essere all’altezza.

Svolgiamo anche le visite alla collezione di Davide Lajolo Art ‘900 e al Museo del gusto, situati anch’essi in Palazzo Crova, perché insieme ai prodotti tipici abbiamo come biglietto di visita anche la cultura e ne siamo orgogliosi. E’ un bel connubio.

Vogliamo anche sfruttare al massimo la nuova legge regionale sull’agricoltura, che lascia più libertà di azione alle Enoteche e vogliamo sfruttare tutte le opportunità anche in collaborazione con Associazione Produttori del Nizza, Comune di Nizza Monferrato, il Consorzio della Barbera, magari con e-shop della Barbera on line.

 

 

 

Tags: cultura, Nizza Monferrato, Barbera, vini

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.