itenfrdeptrorues

Memorie e tradizioni delle vigne

di: redazione

FOCUS L. 77/2006 – 2017

a cura dell’Associazione per il patrimonio

dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato

Il valore del sito UNESCO dei Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte è riconosciuto nella “cultura del vino”, ovvero nella secolare tradizione che ne ha modellato le colline grazie all’opera congiunta dell’uomo e della natura. La “cultura del vino” trova espressione soprattutto nei saperi tradizionali, nelle pratiche agricole e nelle conoscenze che da secoli vengono tramandate da generazione in generazione ed è proprio in questi aspetti immateriali che si può garantire la tutela dell’autenticità del sito.

L’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato con il progetto “Memorie e tradizioni del vigneto” (sostenuto dal MIBAC) esorta la ricerca e l’individuazione sul territorio dei beni da tutelare e si propone di elaborare un archivio multimediale delle tradizioni e delle pratiche vitivinicole nel sito UNESCO a custodia della loro memoria.

Attraverso il coinvolgimento e la partecipazione attiva della comunità (che ancora oggi detiene e tramanda questi saperi) si attiveranno processi di riaffermazione identitaria stimolati proprio dalla ricerca e individuazione sul territorio dei beni DEA da tutelare.

Possiedi del materiale?

Invialo alla mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DOPO L'UNESCO, AGISCO! - IV EDIZIONE
Mercoledì 14 novembre si è svolta ad Asti la conferenza stampa del progetto ideato dalla Regione Piemonte "Dopo l'UNESCO, io AGISCO!" giunto alla sua IV edizione.

La premiazione si terrà il 23 novembre presso il Teatro Alfieri di Asti.


MANUALE SULL’ACCESSIBILITÀ

Giovedì 18 ottobre 2018 si è svolto il convegno inserito nell’edizione di Torino Verso una

Città Accessibile 2018,

organizzato con la CPD Consulta per le Persone in Difficoltà.

Durante l’incontro è stato presentato il progetto dal Direttore Roberto Cerrato e la monografia delle

“Linee guida per l’accessibilità ai Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte”, importante risultato della progettualità

“Land(e)scape the disabilities –

Un paesaggio per tutti”.

Hanno inoltre partecipato Angela Maria Ferroni –

Segretariato MiBAC,

Antonella Parigi – Regione

Piemonte, Francesca Paola Leon – Città di Torino,

Giovanni Ferrero – Direttore CPD,

Eugenia Monzeglio – IsITT.


IL PROGETTO DI MOBILITÀ SOSTENIBILE
Martedì 16 ottobre, nella sede del Consiglio Regionale a Torino con l'Assessore Giorgio Ferrero, Presidente Gianfranco Comaschi e Direttore Roberto Cerrato, è stato firmato l'accordo di intesa con Enel X per realizzare una rete a servizio dei 101 Comuni Patrimonio dell'Umanità UNESCO


RIAPERTA LA FERROVIA ASTI-NIZZA

Domenica 11 novembre due treni storici hanno celebrato la riapertura dell'esercizio ferroviario turistico della linea tra Asti, Castagnole delle Lanze e Nizza Monferrato.


IL FILO DI ARIANNA: Arte come Identità Culturale XV Edizione 2018
Nell’anno europeo per il patrimonio culturale, in Sala Viglione del Consiglio Regionale del Piemonte a Torino, si è svolto il convegno: IL PATRIMONIO CULTURALE COME SISTEMA DI VALORI PER LO SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO DEL TERRITORIO. Nella sessione dedicata all’UNESCO, il Consigliere dell’Associazione Avv. Giuseppe Rossetto ha presentato il sito UNESCO dei Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte.


UNO SGUARDO INTERNAZIONALE

L'Ambasciatore della Corea del Sud SONG JONG-CHOI è stato in visita al Sito UNESCO dei Paesaggi Vitivinicoli domenica 11 novembre. Durante l'incontro hanno partecipato Gianfranco Comaschi, Roberto Cerrato Presidente e Direttore dell'Associazione e Massimo Caniggia, Presidente dell'Enoteca Regionale del Barbaresco.

 

Tags: Unesco, paesaggi vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci